ROSANNA FATTORINI'S
ARTIST STATEMENT

I consider Art in the same way as a walk in harness with the still unspoilt nature - it could be both in the mountains and by the sea, although I have to admit I prefer the latter, since I was born in a little town close to the sea.
I am greatly inspired by everything that comes from or is deep inside the sea. For example, in winter I often go for a walk on the beach, and it may happen that I find pieces of wood trashed on the seashore (especially after a sea storm) - this lets my imagination run wild! - there begins my creative process: I usually start by choosing both the shape and the colors I want to give to my mosaic work; then comes the crop of the mosaic titles; at this stage, I have only to decide how to put the cropped mosaic tiles together - this is the final part of the creative process.
It is creativity in its purest and most enjoyable form . I've always thought Art doesn't have to be subject to any commercial purpose - It must be nothing more than sheer pleasure.
Once, a close friend of mine (an artist and mosaicist as well) said I was a woman who couldn't choose between past and future - now I can firmly state I feel much more tied to the past Furthermore, I've always considered the mosaic work a true artistic form, and not mere craftsmanship

Rosanna Fattorini

(Testo in Inglese tradotto da Luca Comanducci)

ROSANNA FATTORINI
POETICA ARTISTICA

Considero l'Arte alla stessa stregua di una camminata a stretto contatto con la natura più incontaminata, sia che si tratti di mare sia che si tratti di montagna, sebbene io tenda quasi sempre a preferire il mare.
Sono notevolmente ispirata da tutto ciò che proviene dal (o che è dentro il) profondo del mare. Ad esempio, durante l'inverno, mi capita spesso di fare una passeggiata lungo la riva del mare – mi capita talvolta di trovare pezzi di legno "rifiutati" dal mare (specialmente a seguito di una burrasca): E' questo genere di accaduto che scatena la mia immaginazione – è proprio in quelle circostanze che prende l'avvio il mio processo creativo. Di solito comincio con lo scegliere sia forma che colori da attribuire al mio lavoro su mosaico; poi è la volta della selezione delle tessere che intendo utilizzare; a questo punto, devo solo decidere il modo in cui legare le tessere di mosaico scelte – è questa la fase finale del mio processo creativo.
Si tratta di creatività nella sua più pura e godibile forma. Ho sempre ritenuto che l'Arte non debba essere mai soggetta a criteri commerciali, deve essere, cioè, puro divertimento.
Una volta, un mio caro amico (anch'egli artista e mosaicista) disse che ero una donna che non sapeva scegliere tra passato e futuro: Ora io posso tranquillamente affermare di sentirmi molto più legata al passato. Infine, ho sempre considerato il lavoro su mosaico una pura forma di Arte, e non solamente un passatempo "artigianale".